Mint personalizzare emblemi cartella

In Mint, ma anche in altre distribuzioni Linux, è possibile assegnare uno o più simboli ad una cartella: una o più piccole icone aggiuntive, chiamate anche “emblemi” per far notare subito il contenuto di una cartella, ad esempio una piccola immagine o una piccola nota musicale se la cartella contiene immagini o musica.

Leggi tutto “Mint personalizzare emblemi cartella”

Mint 20 configurazione di samba

Dalla versione 20 di Mint non è più possibile installare il comodissimo pacchetto system-config-samba per gestire graficamente la creazione di utenti e cartelle, e quindi samba va configurato manualmente. Forse impegnandosi un po’ si potrebbe compilare dai sorgenti, ma ancora non ho provato.

Leggi tutto “Mint 20 configurazione di samba”

Mint 20.2 Uma su macmini mid2011

Ho aggiornato il macmini mid2011 con un nuovo SSD e reinstallato da zero Mint. Sono passato a Mint20.2 versione Cinnamon. (La descrizione dell’installazione di Mint 19.1 è qui).

L’installazione da USB è stata molto rapida e tutti i driver sono stati riconosciuti in automatico.

Questi sono alcuni consigli su come recuperare dati dall’installazione precedente senza dover riconfigurare alcune funzioni.

Leggi tutto “Mint 20.2 Uma su macmini mid2011”

Accesso remoto con VNC su xubuntu e Mint

L’accesso remoto a xubuntu con protocollo RDP, descritto in questo post, funziona abbastanza bene, ma a volte ho avuto qualche problema di permessi utente.

Ho trovato le istruzioni per impostare su xubuntu e Mint anche un accesso con protocollo VNC.
Per una rapida connessione “al volo” ad un server con tastiera e monitor, provare la procedura di questo post

  • installare il server VNC con
sudo apt install tigervnc-standalone-server tigervnc-common
Leggi tutto “Accesso remoto con VNC su xubuntu e Mint”

Accesso remoto su Mint 19

In Mint 19 non c’è più la voce “Condivisione Desktop” che permetteva di attivare rapidamente un collegamento remoto da un altro PC tramite VNC (client Remmina da un altro Linux).

Ho trovato in rete un tutorial su come attivare in modo abbastanza rapido una condivisione provvisoria installando il pacchetto vino.

Inoltre aggiungo il link al post per attivare una connessione VNC , procedura più lunga ma utile per gestire un server senza monitor.

Leggi tutto “Accesso remoto su Mint 19”

Mint default runlevel 3

Avviare in runlevel 3 (= solo riga di comando, senza interfaccia grafica) può essere utile per utilizzare un vecchio pc con hardware vecchio e lento.

Per farlo bisogna modificare il file /etc/default/grub modificando la voce “quiet splash” nella riga GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT in “3”, salvare il file e poi lanciare il comando

sudo update-grub

dall’avvio successivo il sistema si avvierà in runlevel 3, per passare temporaneamente al runlevel 5 (ambiente grafico) dare il comando startx

Vedere anche l’articolo sulla scelta del kernel all’avvio