xubuntu: abilitare desktop remoto

Provato con xubuntu 18.04

Tra le applicazioni in xubuntu non è disponibile la condivisione desktop. Per aggiungere un server RDP seguire i seguenti passaggi

  • deve essere installato l’ambiente grafico xfce (ma con xubuntu è lo standard, quindi nessun problema)
  • installare il servizio di server RDP
sudo apt install -y xrdp 
  • modificare nel file /etc/xrdp/xrdp.ini la riga
new_cursors=true

in

new_cursors=false
  • abilitare il servizio e riavviarlo con i seguenti due comandi.
sudo systemctl enable xrdp 

e

sudo systemctl restart xrdp
  • nella home dell’utente che dovrà connettersi, creare i due file di configurazione .xsession e .xsessionrc
    con i seguenti contenuti:

per .xsession la sola riga

xfce4-session
per .xsessionrc, crearlo con i seguenti comandi da copiare e incollare nel terminale (devo essere sincero: ho copiato, non ho studiato cosa fanno esattamente i comandi):

Ognuna delle righe che iniziano con $ va copiata (escludendo il dollaro) e incollata come comando separato, quella che inizia con cat va incollata come multiriga: tutto il blocco insieme.

$ D=/usr/share/xfce4:/usr/share/xubuntu:/usr/local/share
$ D=${D}:/usr/share:/var/lib/snapd/desktop:/usr/share
$ cat <<EOF > ~/.xsessionrc
export XDG_SESSION_DESKTOP=xubuntu
export XDG_DATA_DIRS=${D}
export XDG_CONFIG_DIRS=/etc/xdg/xdg-xubuntu:/etc/xdg:/etc/xdg
EOF
  • fare una copia del file /usr/bin/light-locker
sudo cp /usr/bin/light-locker /usr/bin/light-locker.orig
  • crearne uno nuovo con il contenuto generato da questo comando:
$ cat <<EOF | sudo tee /usr/bin/light-locker
#!/bin/sh
# The light-locker uses XDG_SESSION_PATH provided by lightdm.
if [ ! -z "\${XDG_SESSION_PATH}" ]; then
/usr/bin/light-locker.orig
else
# Disable light-locker in XRDP
true
fi
EOF
  • rendere eseguibile il file appena creato
sudo chmod a+x /usr/bin/light-locker

Infine, se non è già installato il programma remmina sul computer che deve collegarsi, installarlo, e assicurarsi che sia installato anche il plugin per il protocollo RDP

sudo apt install remmina remmina-plugin-rdp

Collegarsi tramite remmina al server remoto scegliendo come sessione xorg

NB: non è possibile (almeno con queste impostazioni) loggare più utenti contemporaneamente. Neppure l’utente locale del server può fare log-in se l’utente remoto non ha fatto log-out dalla sessione remota. Quindi, se per caso in fase di installazione di xubuntu si era scelto il login automatico per l’utente, questo va disabilitato modificando il file
/etc/lightdm/lightdm.conf
modificando la riga

autologin-user=nomeutente

in

autologin-user=false

e infine riavviare. A questo punto sarà possibile collegarsi da remoto.
Se qualcosa non dovesse andare, provare, nelle impostazioni di remmina, ad abbassare la profondità di colore a 32 bit

NB2: Se nel menu laterale del gestore file la voce dei drive condivisi (thinclient-drives) dà problemi, si può disabilitare modificando nel file /etc/xrdp/xrdp.ini la riga

allow_channels=true

in

allow_channels=false
fonti:
https://www.hiroom2.com/2018/05/07/ubuntu-1804-xrdp-xfce-en/
https://www.wikihow.com/Disable-Auto-Login-in-Xubuntu
http://catch22cats.blogspot.com/2018/05/xrdp-creates-strange-directory-called.html