Accesso remoto su Mint 19

In Mint 19 non c’è più la voce “Condivisione Desktop” che permetteva di attivare rapidamente un collegamento remoto da un altro PC tramite VNC (client Remmina da un altro Linux).

Ho trovato in rete un tutorial su come attivare in modo abbastanza rapido una condivisione provvisoria:

installare il server vino con:

sudo apt install vino

Il server non parte in automatico, ma può essere attivato e disattivato manualmente a richiesta con i comandi:

systemctl --user start vino-server
systemctl --user stop vino-server

Installando anche il pacchetto dconf-editor, si possono personalizzare alcune opzioni, andando a modificare il nodo /org/gnome/desktop/remote-access/vnc-password
C’è la possibilità di aggiungere una password alla connessione, ma va generata esternamente con il comando

echo -n 'passwordscelta' | base64

E poi va copiata e incollata in dconf-editor.

In dconf-editor, modificando il nodo /org/gnome/desktop/remote-access/prompt-enabled si può anche disabilitare l’opzione di default che prevede l’autorizzazione da parte dell’utente per la connessione in entrata sul proprio Desktop.

Limitazioni: non ho fatto molte prove e configurazioni perché mi serviva solo un collegamento rapido, ma con quanto descritto qui, NON è possibile accedere se un utente non ha fatto login e lanciato il servizio.